CROAZIA: Istria. Terra rossa, mare blu, storia e gastronomia originali

 

Spiaggette nascoste

Mare blu cristallino, pittoresche cittadine, percorsi eno-gastronomici sorprendenti e l’accoglienza di una calorosa comunità di origine italiana: l’Istria è tutto questo e molto di più.

Continua a leggere

ISLANDA: cacciatori di aurore boreali e giocatori di basket

Parco Nazionale di Tingvellir

Per gli appassionati di viaggi bizzarri, l’Islanda in pieno inverno è una buona meta. Ovviamente buio e ghiaccio sono i due elementi predominanti ma i paesaggi sono davvero mozzafiato e i divertimenti non mancano.

L’albergo dove abbiamo soggiornato nella capitale (Icelandair Hotel Reykjavik Natura, ottimo rapporto qualità/prezzo), ad esempio, ci ha proposto per le lunghe serate un attore in pigiama, da inviarci in camera per leggerci un romanzo e accompagnarci così tra le braccia di Morfeo.

Continua a leggere

SLOVENIA: trekking sul monte Krn

La valle di Caporetto vista dal Monte Krn

La valle di Caporetto vista dal Monte Krn

MONTE KRN: come andare in tre ore di faticosa salita da 540 mt a 2245 mt (e non pentirsene!)

Uno degli aspetti più piacevoli del luogo in cui vivo (un paesino in mezzo a dolci colline dove si producono vini bianchi considerati tra i migliori al mondo) è la vicinanza sia del mare che della montagna.  In meno di mezz’ora posso raggiungere la costa rocciosa triestina o quella sabbiosa di Grado. E, sempre nell’arco di poco più di 30 chilometri, posso parcheggiare l’auto ai piedi di imponenti vette, come il Monte Nero che, situato nei pressi di Caporetto, raggiunge i 2.245 mt. Continua a leggere